Sicilia: sanitari aggrediti, richieste pene piu’ severe

Sicilia – Una raccolta di firme per presentare un disegno di legge di iniziativa popolare che inasprisca le sanzioni in caso di aggressioni negli ospedali e nelle case di cura. A lanciare l’idea, dopo le violenze nei nosocomi siciliani degli ultimi giorni, è Giovanni Migliore, direttore generale del Civico pensa a misure straordinarie. “L’intervento della polizia – spiega – è stato immediato. Per questo pensiamo a una iniziativa che renda più efficace l’azione delle forze dell’ordine”. “Proporrò – annuncia – l’ipotesi di una aggravante specifica per i reati commessi contro chi esercita le professioni sanitarie. Contestualmente solleciteremo l’intervento delle associazioni dei pazienti”.

Fonte: Ansa.it

Autore dell'articolo: Staff Ennaweb.com